L'associazione

A.M.P.R.A.

 

 

“…sai che il germoglio è nascosto nel seme.

Stiamo tutti lottano; nessuno di noi è arrivato lontano.

Lascia andare l’arroganza, e guardati intorno, in te.

Il cielo azzurro si apre vasto, sempre più vasto,

il senso quotidiano di fallimento passa,

i danni che ho fatto a me stesso sbiadiscono

all’avanzare di un milione di soli luminosi,

quando siedo solidamente in questo mondo”

(Kabir)

 

 

L'ASSOCIAZIONE

 

 

Il nome A.M.P.R.A. sintetizza con buona approssimazione la prospettiva entro cui si configura il nostro impegno.

“Medicina” e “Psicologia” corrispondono ai due campi di azione complementari indispensabili per offrire aiuto alla persona, nelle componenti fisiche e psichiche della sua esistenza, per la promozione di una “salutogenesi” in senso unitario. Gli appartenenti ad A.MP.R.A. operano con una serie ampia di competenze, integrate e interconnesse, attive in rete, fra di loro e sul territorio.

 

Il concetto di Ricerca-Azione, formulato originariamente da Kurt Lewin, indica la connessione intima e virtuosa fra la conoscenza e l’agire, come momenti complementari e dinamicamente interrelati di un processo globale di trasformazione, che riguarda tutti i soggetti coinvolti: chi fornisce aiuto, chi lo riceve e coloro che costituiscono l’ambiente di vita di quest’ultimo.

Da un lato implica il superamento dell’ingannevole contrapposizione fra la dimensione della contemplazione, della teoria e della conoscenza e quella dell’azione effettiva, a favore di un’attitudine integrata in cui il momento di comprensione e lettura delle situazioni comporta di per sé l’innesco di un’azione trasformativa concreta, dall’altro significa anche un’attenzione calata nel flusso esistenziale delle effettive realtà sociali in cui le persone vivono, soffrono, amano, desiderano, temono, sperano.

 

Il simbolo scelto per AMPRA vuole in primis esprimere, con i suoi sette petali simbolici multicolori, il principio della fioritura integrale dell’essere umano, considerata come tendenza innata allo sviluppo endogeno e naturale, verso una piena realizzazione di sé e come apertura e interrelazione con il mondo.

Inoltre i sette petali di A.M.P.R.A. rimandano anche alla molteplicità delle competenze e degli approcci offerti rispetto alle richieste che arrivano. Significa accostarsi in modo differenziato e versatile ai problemi delle persone, a partire da un comune denominatore intessuto di principi ben precisi: accoglienza, ascolto e attenzione profonda, cura..