Chi siamo

A.M.P.R.A.

 

CHI SIAMO

 

 

A.M.P.R.A. , Associazione di Medicina e Psicologia per la Ricerca-Azione, nasce dall’incontro di tre psicologi-psicoterapeuti,soci fondatori dell'associazione, accomunati da tre elementi fondamentali:

 

  • la condivisione di una passione genuina per creare forme di autentico aiuto alle persone che vivono difficoltà e problemi di natura psicologica e sociale, in relazione alle esigenze dei singoli, di gruppo e comunità / organizzazioni

 

  • l’adozione della prospettiva della psicologia umanistico-esistenziale integrata, con il suo approccio olistico alla persona intesa come una globalità interconnessa psico-fisico-spirituale e come incrocio di relazioni viventi

 

  • la profonda convinzione che la pratica della coltivazione e dello sviluppo della consapevolezza, così come insegnato dalle antiche tradizioni d’oriente e d’occidente, sia un indispensabile, potente strumento trasformativo sul piano individuale e sociale.

 

Elena Vlacos,

socia fondatrice, e Presidente di A.M.P.R.A.,

è psicologa clinica e psicoterapeuta della Gestalt, lavora presso il proprio studio professionale (sede di San Martino Siccomario e Binasco) e presso il servizio di Neuropsichiatria Infantile dell'I.R.C.C.S.Mondino di Pavia.

Da diverso tempo, oltre alla psicoterapia, si dedica con grande passione ed interesse alla pratica di consapevolezza della Mindfulness, insegnando la meditazione sia in gruppi privati sia all'interno del reparto ospedaliero, ove porta avanti la ricerca scientifica sugli effetti positivi ottenuti sui livelli di ansia, stress e depressione dei pazienti.

E' specializzata nel trattamento dell'ADHD (Disturbo da Deficit di Attenzione ed Iperattività) e nelle tossicodipendenze e dipendenze (New Addiction).

Autrice di articoli che riguardano l'ADHD, la meditazione di Mindfulness, ed un nuovo approccio terapeutico attualmente in fase di sperimentazione, il Mindfulness-Based Gestalt Therapy (MBGT).

 

 

Laura La Carbonara,

Segretario di A.M.P.R.A.,

è psicologa clinica e psicoterapeuta della Gestalt, svolge la libera professione presso studio privato e collabora con enti pubblici e privati: gestisce lo sportello di ascolto scolastico presso l’Istituto Comprensivo di Bressana Bottarone.

In passato ha svolto attività di psicologa presso l'U.O. di Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell’Adolescenza (Azienda Ospedaliera della Provincia di Pavia), presso il Centro Interdipartimentale di Ricerca sui Disturbi di Personalità dell'Azienda Ospedaliera della Provincia di Pavia e presso il Consultorio Familiare dell’ASL di Pavia.

Ha lavorato per il Comune di Pavia e in collaborazione con le scuole della città e della provincia a progetti di educazione e prevenzione alle dipendenze. In seguito a tali progetti, a collaborato alla stesura del libro “Meno alcol, più vita. Innalzare la consapevolezza di ragazzi e adulti sul consumo di alcol”, a cura di S. Feder e M.A. Zanetti, edito da RaiEri ed inserito nella collana Rai Segretariato Sociale.

Inoltre ha svolto numerosi incarichi di docenza per diversi enti di formazione accreditati della Regione Lombardia.

Negli ultimi anni ha unito la propria attività professionale alla grande passione per l’improvvisazione teatrale.

 

Patrizio Sisto,

socio fondatore e già Presidente di A.M.P.R.A.,

è psicologo sociale e psicoterapeuta della Gestalt, ha alle spalle studi di filosofia e una formazione in ambito psicoanalitico e in Training Autogeno

Per oltre vent’anni ha svolto attività di ricerca sulla comunicazione pubblicitaria e sociale

Collabora regolarmente al sito “Persona e danno” con contributi su temi psicosociali e psicologici (www.personaedanno.it)

Autore del saggio “Il danno da stress lavoro correlato” nel vol. 4 del “Trattato dei Nuovi Danni” diretto da Paolo Cendon, edizioni Cedam

Coautore con G. Pasero di un corso di formazione online rivolto a medici e infermieri sull’umanizzazione della relazione medico-paziente, per la casa editrice Tecniche Nuove

Autore di una raccolta di scritti dedicati alle esperienze di riavvicinamento fra genitori separati e figli, nel volume collettaneo Reincontrarsi, edito da Franco Angeli

Oltre al lavoro psicoterapeutico in privato, è referente a Pavia e provincia per l’AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

Accanto a un profondo interesse per il pensiero filosofico ed estetico orientale e per le pratiche corporee ed energetiche delle tradizioni cinese e giapponese, coltiva lo studio del pensiero narrativo e dell’impatto delle immagini nella nostra cultura, sul piano individuale e sociale.